Skip to main content

Suoni Riciclati

Gaudats Junk Band

Suoni Riciclati

Gaudats Junk Band

Una band speciale che suona su strumenti auto costruiti, questo è Il progetto “Junk Band”, di Daniele “Gaudats” Guidotti, al quale aderiscono gli amici musicisti a “Chilometro Zero”; la band è difatti formata da vecchi amici, con i quali Daniele ha avuto continui rapporti musicali, provenienti dalle esperienze più disparate a costituire un piccolo “melting pot” artistico, che contribuisce a dare vita ad un sound del tutto particolare.

Lo spettacolo non ha solo l’interesse fornito da improbabili strumenti realizzati con materiale destinato allo scarto, ma è strutturato in modo da risultare coinvolgente per il pubblico, il quale, viene costantemente invitato ad interagire con la band.

Lo show, propone la rivisitazione in chiave “Junk” di famosi brani sia italiani che stranieri, spaziando trasversalmente tra i generi a dimostrare che molto è possibile con un po’ di entusiasmo e di “follia”.

Al progetto “Gaudats Junk Band” aderiscono anche personaggi molto conosciuti come Marco Bachi (bassista della Bandabardò) ed il frontman Rick Hutton, volto di Videomusic negli anni ’80-’90, conduttore radiofonico e presentatore del Porretta Soul Festival.

I musicisti si esibiscono, coerentemente, con abiti forniti dall’emporio del riuso solidale “Daccapo”di Capannori (LU).

Tutto questo (e molto altro) è: GAUDATS JUNK BAND